Claw Gear Milvago fleece hoody

La giacca in pile Milvago, dell’austriaca Claw Gear, è un capo morbido, comodo e caldo, ideale per la stagione fredda.
Il pile, o fleece, viene solitamente indossato come strato intermedio per isolare il corpo termicamente, ma la giacca Milvago è stata invece pensata come capo esterno, da essere indossato sopra al resto del nostro abbigliamento.
Effettivamente è un capo abbastanza robusto, che isola bene dal vento e dalle basse temperature e che nonostante lo spessore riesce ad asciugarsi abbastanza in fretta.
I polsi sono dotati di un elastico, non di una chiusura in velcro, in modo da non interferire con un’altra eventuale giacca che potremmo indossare sopra a questa (ad esempio una giacca in goretex).
E’ disponibile nei colori nero, coyote, solid rock (quello di questa recensione) e RAL7013, cioè una sfumatura tra il verde e il marrone tipica delle uniformi austriache.

Claw Gear Milvago

Il capo, come tutti quelli della Claw Gear, è stato studiato in svizzera dove c’è una sede della ditta (accorpata dalla società TM Trading) ma fatto costruire in Cina.
Le caratteristiche però sono positive, non si tratta di un articolo scarso come spesso accade con i prodotti che arrivano da quei paesi.

Claw Gear Milvago

La giacca Milvago ha due ampie tasche sul davanti, con una doppia zip che permette l’apertura in entrambe le direzioni.

Claw Gear Milvago

Sulle braccia troviamo due altre tasche, sempre chiuse da zip, sulle quali sono stati applicati due rettangoli di velcro dello stesso colore della giacca, quindi a bassa visibilità.

Claw Gear Milvago

Le zip della Milvago sono dotate di una cordicella e un finale in gomma, che permette di avere una buona presa anche indossando dei guanti. La cerniera principale è dotata di una patta interna per evitare l’entrata di aria fredda.

Claw Gear Milvago

Un particolare dell’interno della giacca: lo strato di pile è bello spesso e isola ottimamente.
Ho provato la giacca con temperature intorno allo 0°C e stavo bene con appena una felpa leggera, sotto alla Milvago.

Claw Gear Milvago

Sulla vità è stato applicato un elastico per poterla stringere attorno ai fianchi, se necessario.

Claw Gear Milvago

Nell’interno della tasca sinistra troviamo un forellino per far passare gli aurciolari di una radio o un telefono cellulare.
Questi possono poi essere assicurati ad una piccola asola ricavata all’interno della giacca, nella zona del collo.

Claw Gear Milvago

I loghi Claw Gear sono presenti ma in manier discreta sul bordo in basso della giacca e sui polsini.

Claw Gear Milvago

Dietro alla giacca e sotto al cappuccio c’è un piccolo quadratino di velcro per poterci fissare una patch rifrangente o un “cat-eye”.

Claw Gear Milvago
La Milvago non è un capo tecnico particolarmente sofisticato ma con le basse temperature è davvero comoda!
E’ una giacca semplice e versatile, senza tanti fronzoli e senza quelle carattersitiche che la fanno subito spiccare come un capo destinato a particolari utilizzi (ad esempio le parti in velcro a bassa visibilità). Valgono anche qui le considerazioni fatte sullo Stealth Operator Pack.
Il colore solid rock, scelto per questa recensione, è un colore chiaro che riflette parte della luce ambientale adattandosi a svariati ambienti. Naturalmente quello urbano è il più adatto…

Claw Gear Milvago

Claw Gear Milvago

Discovery Trekking Outfitters – extreme ultralite towel

La Discovery Trekking Outfitters, azienda canadese, ha nel suo catalogo un articolo interessante per chi viaggia spesso o per gli amanti del trekking, l’Extreme Ultralite Towel.
Si tratta di un asciugamano molto leggero e comprimibile che si asciuga davvero velocemente.

L’Extreme Ultralite Towel è disponibile in versione standard con dimensioni di circa 85×70 ed un peso di 80 grammi oppure in versione Mini o Large. La mia scelta è caduta sulla versione standard, quella più diffusa fra gli utilizzatori di questi prodotti, ed è diventato subito un “must have” nel mio zaino, quando devo fare un viaggio di qualche giorno.

Discovery Trekking Outfitters - Extreme Ultralite Towel

A differenza degli asciugamani comuni e di quelli in microfibra, il tessuto dell’Extreme Ultralite Towel è molto leggero e sottile.
E’ morbido a contatto con la pelle e resta tale anche dopo svariati lavaggi.
Quello che più mi ha colpito è la sua capacità di assorbire l’acqua: nonostante abbia dimensioni piuttosto contenute riesce ad asciugare benissimo l’intero corpo dopo una bella doccia.
Sembra una magia, sembra impossibile che questo piccolo rettangolo di tessuto riesca a funzionare così bene!

Discovery Trekking Outfitters - Extreme Ultralite Towel

Discovery Trekking Outfitters - Extreme Ultralite Towel

Questo asciugamano, grazie alle sue dimensioni ed al tipo di materiale con cui è fatto, si può comprimere in maniera da occupare uno spazio minimo.
E’ disponibile in tre diversi colori: Olive Brown, Red e, quello di questa recensione, Royal Blue.

Discovery Trekking Outfitters - Extreme Ultralite Towel

Discovery Trekking Outfitters - Extreme Ultralite Towel

Discovery Trekking Outfitters - Extreme Ultralite Towel

Gli ingombri a confronto fra l’Extreme Ultralite Towel ed un asciugamano comune con, all’incirca, le stesse dimensioni.
La differenza è evidente, un bel risparmio di spazio e peso!

Discovery Trekking Outfitters - Extreme Ultralite Towel

Discovery Trekking Outfitters - Extreme Ultralite Towel

Un’altra caratteristica importante dell’Extreme Ultralite Towel è la sua capacità di asciugarsi velocemente.
In un paio di viaggi l’ho semplicemente appoggiato ad una sedia, alla sera, per trovarlo perfettamente asciutto alla mattina dopo, pronto per metterlo dentro allo zaino e ripartire.
Durante un’escursione, invece, dopo averlo usato l’ho appeso all’esterno dello zaino e in un paio d’ore era come nuovo.

Discovery Trekking Outfitters - Extreme Ultralite Towel

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

L’Extended Range Operator Pack è lo zaino più capiente nella serie Operator proposta dalla Tactical Tailor, azienda statunitense attiva dal 1998.
Disponibile nelle colorazioni nero, coyote brown, multicam, OD, ranger green, ACU, è uno zaino robusto grazie ai materiali utilizzati (Cordura 1000D) e all’esperienza della ditta produttrice. E’ uno zaino comodo anche con pesi notevoli, ben costruito e versatile.

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Lo zaino è coperto da pals MOLLE su tutti i lati per poterlo personalizzare con ulteriori tasche ampliandone la capacità e adattandolo alle nostre esigenze.

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Sul lato superiore, a ridosso della schiena, è stata cucita una robusta maniglia di trasporto che mantiene un basso profilo e non intralcia.

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

I due spallacci ampi e lo schienale imbottito rendono questo zaino comodo da usare anche per lunghi periodi.
La cinghia sullo sterno e quella in vita riescono a scaricare bene il peso che in questo modo non grava totalmente sulle spalle!

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Lo schienale è reso rigido da due strisce di alluminio che servono anche a scaricare il peso su una superficie più ampia, rendendolo più confortevole.

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Su entrambi i lati dello zaino troviamo due tasche, ottime per una borraccia o per altri oggetti che possono tornare utili durante la marcia.

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Il lato superiore ospita una tasca bella ampia e immediatamente accessibile.
Tutte le tasche e le aperture dello zaino (tranne quella del pannello riflettente, mostrata sotto) sono chiuse da zip dotate anche di un laccetto in paracord che le rende più comode da aprire anche indossando dei guanti.

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

La tasca principale dello zaino si apre a conchiglia per quasi tutta la sua lunghezza.
Questo facilita l’organizzazione interna e permette di accedere a tutto il contenuto e di individuare subito quello che si serve, anche se si trova sotto al resto dell’equipaggiamento.
La capienza totale dello zaino è di circa 50 litri.

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Nel pannello frontale, che chiude la tasca principale dello zaino, sono state ricavate due ulteriori tasche, sempre chiuse da robuste zip. Una delle due, la più ampia, è di un tessuto a rete che mostra subito cosa abbiamo all’interno.

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Sui lati della tasca principale ci sono 4 ulteriori tasche laterali in rete.
Tornano comode per inserirci piccoli oggetti che altrimenti andrebbero “a perdersi” in mezzo al resto dell’equipaggiamento.

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Sul lato superiore troviamo, in una tasca apposita, un pannello ad alta visibilità (del tipo VS-17) ottimo per segnalare la nostra posizione e farci individuare in situazioni di emergenza o durante le esercitazioni.

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Il pannello riflettente si fissa alle pals MOLLE tramite una piccola clip in plastica rigida e rende lo zaino davvero visibile anche in mezzo alla vegetazione, subito individuabile anche da lunga distanza.

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Tactical Tailor Extended Range Operator Pack

Lionsteel M2 G10

M2 è un coltello a lama fissa creato dalla Lionsteel, azienda italiana con sede a Maniago, in collaborazione con il forum MCKF (mil-combat knife forum). La collaborazione fra la ditta produttrice e gli utenti del forum ha dato vita a diversi modelli, e questo in particolare è davvero bello e funzionale. Un ottimo coltello per utilizzi outdoor, una lama perfetta da portare durante le escursioni.
L’M2 è disponibile in tre diverse varianti: guancette in legno di cobolo, ulivo oppure in G-10. Nell’ultimo caso il fodero è in cordura con attacchi MOLLE sul retro, negli altri è in vera pelle.

Lionsteel M2

Lionsteel M2

Il Lionsteel M2 è un coltello dalla linea elegante, semplice e robusto.
Pesa 300 grammi, la lama ha una larghezza di 4mm, una lunghezza di 90mm per un ingombro totale di 195mm.

Lionsteel M2
L’acciaio della lama è D2, un tipo di acciaio semi-inossidabile con una buona tenuta del filo e un’ottima resistenza alla corrosione.
Un consiglio, che vale comunque per tutte le lame, è quello di pulirlo dopo averlo usato e passarci un sottile velo di olio di vaselina o altri prodotti pensati per i coltelli.

Lionsteel M2

Lionsteel M2

Il design dell’M2 mi piace davvero tanto. Il coltello “cade” in mano in maniera naturale, ha un’ottima bilanciatura ed è adatto a svolgere tutti quei compiti che un coltello da lavoro deve poter fare, come ad esempio tagliare un ramo, rompere la legna per il fuoco (con la tecnica del batoning), fare la punta ad un paletto, incidere qualcosa…
Le dimensioni contenute lo rendono pratico e comodo per il trasporto.

Lionsteel M2

Lionsteel M2

Ho testato le qualità del Lionsteel M2 in un paio di uscite in montagna.
Si è rivelato un coltello davvero ottimo, ha un design pulito e funzionale, una lama versatile e robusta nonostante le dimensioni non certo esagerate.
E’ uno dei miei coltelli preferiti, quello che scelgo quando vado a farmi quattro passi lungo un sentiero!

Lionsteel M2

Lionsteel M2

Petzl Tactikka +

Le torce frontali sono un accessorio estremamente utile perchè permettono di avere una comoda illuminazione nella direzione del nostro sguardo lasciando però le mani libere.
Il negozio OutdoorTac ha nel suo catalogo una delle ultime arrivate dalla Petzl, la Tactikka+.
Si tratta di una torcia frontale disponibile in colorazione nera, come quella nelle foto di questa recensione, oppure Desert o Camo.

Petzl Tactikka +

La Tactikka+ (erede della vecchia versione Tactikka già recensita nella vecchia versione del sito) è una torcia compatta e leggera, (pesa 85 grammi) ed è impermeabile secondo gli standard IPX4 cioè è in grado di resistere a spruzzi d’acqua ma non può essere sommersa.

Petzl Tactikka +

Petzl Tactikka +

Il funzionamento di questa torcia è semplice ed immediato. Un solo pulsante sul lato superiore, grande abbastanza per essere azionato anche con dei guanti, ci consente di accenderla, spegnerla e gestire le varie modalità di illuminazione.
Il led principale, a luce bianca, può emetter una luce diffusa e con un ampio fascio oppure focalizzata per illuminare in profondità.
Il secondo led è a luce rossa, una soluzione comoda che non rovina l’adattamento degli occhi alla visione notturna e può servire per segnalazioni di emergenza.

Petzl Tactikka +

Rispetto alla versione precedente è stata migliorata anche la fascia elastica, che ora si può aprire comodamente con una clip.

Petzl Tactikka +

Il funzionamento della Tactikka+ è regolato da 3 comuni batterie AAA, facilmente reperibili ovunque.
Il circuito interno regola la luminosità per avere prestazioni costanti per tutta la durata delle batterie che, a seconda della modalità scelta varia da 2 a 100 ore (in modalità lampeggio, per i casi di emergenza, si arriva anche a 200 ore in luce bianca o 400 in luce rossa!).

Petzl Tactikka +

I due led della torcia, bianco e rosso, possono essere selezionati tenendo premuto l’unico pulsante presente sul corpo della Tactikka+.
Quello rosso ha una potenza di 5 lumen ed è pensato per una illuminazione di prossimità, quando non vogliamo disturbare l’adattamento alla visione notturna o abbiamo bisogno di non pubblicizzare troppo la nostra presenza.
Quello bianco ha invece una potenza variabile da 5 lumen con un fascio ampio e diffuso (100 ore di durata con un set nuovo di batterie), fino ad un massimo di 110 lumen (2 ore di utilizzo) passando per due step intermedi di 30 e 45 lumen (con una durata, rispettivamente, di 12 e 6 ore).
Regolandola sulla luminosità massima riusciamo ad avere un cono di luce che arriva a circa 50 metri ma attivando la funzione bost (140 lumen per 10 secondi) possiamo spingere la luce fino ad una 60ina di metri.

Petzl Tactikka +

Petzl Tactikka +

Questa torcia è semplice, senza troppi fronzoli, ma è in grado di fornire una buona illuminazione da un corpo leggero e poco ingombrante. Tutte caratteristiche che rendono la Tactikka+ un articolo valido, da tenere nello zaino!

Warbonnet Outdoor Blackbird XLC

Quando si tratta di scegliere fra tenda o amaca bisogna valutare i pro e i contro di ciascuna. Alcuni dei vantaggi di un’amaca sono la leggerezza, la possibilità di essere utilizzata in svariati ambienti o su zone accidentate, la posizione rialzata rispetto al terreno, l’assenza di tracce (niente erba spiegazzata come farebbe una tenda).
Se ad un’amaca accoppiamo un telo di copertura e una forma di isolamento nella parte sottostante ecco che abbiamo un rifugio completo e comodo.

L’amaca Blackbird XLC è uno dei prodotti nel catalogo della Warbonnet Outdoor, azienda statunitense già vista nella recensione del Ground Tarp.
L’amaca XLC è la versione leggermente più grande (circa 30cm) della Blackbird standard, uno dei prodotti di punta della Warbonnet, dalla quale eredita tutte le principali caratteristiche. E’ disponibile sia in colorazione verde che multicam.

Warbonnet Outdoor Blackbird XLC

Il sistema di sospensione della Blackbird è davvero comodo e veloce, basta usare un moschettone o, in alternativa, un semplice nodo.

Warbonnet Outdoor Blackbird XLC

La tensione dell’amaca viene regolata agendo sulle due clip metalliche presenti ad ogni estremità.

Warbonnet Outdoor Blackbird XLC

All’interno della Blackbird si può stare sia in posizione centrale, come nelle classiche amache, che leggermente in obliquo per avere la schiena più orizzontale rispetto al terreno.
Il proprietario della Warbonnet mi spiegava che molte persone preferiscono tenere la parte in fondo, quella in direzione dei piedi, più alta rispetto a quella della testa (addirittura fino a 40cm) per poi posizionarsi spostati verso quest’ultima parte. In questa maniera lo spazio a disposizione delle gambe è più ampio e confortevole.

Warbonnet Outdoor Blackbird XLC

Ai lati dell’amaca troviamo due tasche portaoggetti, comode ad esempio per riporre una torcia o qualche altro oggetto leggero.
Per entrare all’interno basta aprire la lunga cerniera che corre su entrambi i lati.

Warbonnet Outdoor Blackbird XLC

La zanzariera superiore si può arrotolare, quando non necessaria, oppure può sostituita da un telo (disponibile come accessorio) che trattiene un po’ del calore all’interno dell’amaca. Questo telo non è in sostituzione del tarp (è resistente all’acqua ma non completamente impermeabile) ma può essere comodo se la utilizza in ambienti freddi.

Warbonnet Outdoor Blackbird XLC

La Blackbird si può scegliere anche in versione “double layer”, una versione che sopporta un peso maggiore e che permette di tenere al suo interno un materassino isolante contro il freddo.

Warbonnet Outdoor Blackbird XLC

Nel catalogo della Warbonnet Outdoor si possono trovare diversi modelli di tarp che consentono l’utilizzo di un’amaca anche quando nevica o piove.
Naturalmente questi teli possono essere montati indipendentemente dalla Blackbird che però qui mostriamo per completezza.
Il modello in queste foto è chiamato Mamajamba ed ha un lato di circa 3 metri.

Warbonnet Outdoor Mamajamba

Warbonnet Outdoor Mamajamba

Warbonnet Outdoor Mamajamba

Il Mamajamba è piuttosto leggero e comprimibile. La scelta dei colori in questo caso si può fare tra verde e digital camo.

Warbonnet Outdoor Mamajamba

Lo spazio sotto al tarp è ampio e permette di tenere all’asciutto lo zaino e magari cucinare su un fornellino, anche quando piove.

Warbonnet Outdoor Mamajamba

Sulla faccia esterna del tarp ci sono due robusti anelli in tessuto per poterlo ancorare meglio al terreno, quando c’è vento forte.

Warbonnet Outdoor Mamajamba

Un accessorio utile, da montare assieme al tarp Mamajamba, sono le porte che chiudono i due lati altrimenti aperti. Costruite con lo stesso tessuto del tarp (silnylon) sono davvero leggere e portano via uno spazio minimo.

Warbonnet Outdoor Mamajamba

Le porte risultano utili soprattutto in caso vento e pioggia, perchè chiudono gran parte dello spazio che resterebbe altrimenti aperto, isolando l’amaca dalle intemperie. Montando tutto più in basso rispetto a come ho fatto io nelle foto, diventa praticamente un rifugio chiuso su tutti i lati, proprio come una tenda.

IMG_5909

Warbonnet Outdoor Mamajamba

Montare le porte è semplice e veloce: si fissano le due clip in plastica tenendo la parte grigia in basso e poi si tensionano grazie ai tiranti sui lati.

Warbonnet Outdoor Mamajamba

Warbonnet Outdoor Mamajamba

Ciascuna parte del kit mostrato in questa recensione (amaca Blackbird XLC, tarp Mamajamba e le 4 porte) viene venduta con un suo sacchetto.
La parte più ingombrante è l’amaca che però si può comprimere ancora di più, arrivando quasi a dimezzare le dimensioni mostrate in questa foto.

Warbonnet Outdoor hammock shelter

Inforce 6vx e 9vx

Inforce è un marchio americano con più di ventanni di esperienza nel settore delle torce per uso tattico e professionale. Il catalogo della ditta è diviso in base all’utilizzo per cui sono pensati i suoi articoli: torce per fucili e carabine, per pistole, o torce “manuali”.
In questa recensione abbiamo preso in considerazione due prodotti appartenenti a quest’ultima categoria: la 6vx e la sorella più grande 9vx.

Inforce 6vx
La 6vx è una torcia compatta e leggera, ottima come torcia da EDC. E’ disponibile in colorazione Graphite (come quella nelle foto), Desert Sand o Flat Dark Earth.

Infoce 6vx

La torcia è venduta in una confezione rigida che la progette dagli urti e dall’umidità.
All’interno ci sono anche le due batterie CR123 necessarie per il funzionamento.

Infoce 6vx

La 6vx ha il pulsante di accensione posteriore che spunta leggermente dal corpo della torcia, in maniera da poterlo azionare comodamente.
Per attivarla temporaneamente basta tenere premuto il pulsante per più di mezzo secondo, si spegne dopo il rilascio.
Utilizzando una pressione più veloce si attiva in modalità high power per passare a quella low power ripremendolo entro due secondi. La terza modalità, quella strobo, si attiva cliccando sul pulsante due volte in rapida successione.
Le modalità di attivazione si possono invertire (prima high power oppure prima low power) e si può disattivare lo strobo seguendo le semplici istruzioni nel manuale.

Infoce 6vx

La parte frontale è dotata di una dentellatura nella corona che circonda la parabola della torcia.
Sui fianchi, attorno al led, sono state ricavate diverse aperture per garantire la circolazione d’aria e raffreddarla.
La 6vx ha una potenza massima di 200 lumen e una durata di 2 ore, che diventano invece 40 ore in low power (40 lumen, che sono più che sufficienti per un utilizzo normale).

Infoce 6vx

Infoce 6vx

La 6vx è un’ottima torcia, abbastanza compatta e leggera per stare comodamente in tasca ma in grado di proiettare un fascio luminoso potente e concentrato.
L’unica pecca, volendo proprio cercarne una, è la posizione della clip metallica che la fa stare piuttosto alta se la si fissa ad una tasca… Certo è più comoda da estrarre in velocità, cade subito in mano in una posizione perfetta per essere puntata ed utilizzata…

Infoce 6vx

Infoce 6vx

 

Inforce 9vx
La torcia 9vx è la sorella più grande della 6vx e condivide con questa diverse caratteristiche.
La 9vx però è leggermente più grande e potente.

Inforce 9vx

La torcia, come la 6vx, viene venduta in una confezione rigida a prova di umidità (grazie alla guarnizione gialla ben visibile nella foto) e corredata di 3 batterie CR123. Anche questa è disponibile in 3 diverse colorazioni.

Inforce 9vx

Il pulsante posteriore di attivazione mantiene le caratteristiche già spiegate in precedenza: high mode, low mode e strobo, tutte programmabili.
Questa volta però la modalità più potente ha 300 lumen per circa 3 ore di funzionamento, oppure 15 ore a 60 lumen.

Inforce 9vx

Anche la 9vx ha una corona dentata all’estremità e diversi intagli laterali per raffreddarla durante il funzionamento.

Inforce 9vx

Le dimensioni più generose della 9vx, rispetto alla 6vx, la rendono più maneggevole e comoda da usare.
La parte frontale spunta di più dalla mano e può anche essere usata, in emergenza, come strumento di difesa per colpire un eventuale avversario.
Questo però la rende anche un po’ più ingombrante (è lunga circa 15cm e mezzo) e pesa leggermente di più (135 grammi).

Inforce 9vx

Inforce 9vx

Le due torcie a confronto.
La 6vx, per come la vedo io, è più indicata ad un utilizzo giornaliero perchè è più piccola e leggera. E’ comunque in grado di illuminare bene una vasta area anche su una lunga distanza e di abbagliare qualcuno nel caso la si debba usare come strumento di difesa.
La 9vx è più potente e dura di più ma è anche un po’ più ingombrante, quindi fra le due è la torcia giusta da tenere in macchina o nello zaino.
Sono comunque entrambi degli ottimi prodotti, affidabili e costruiti a regola d’arte.

Inforce 9vx

Grey Ghost Gear – Stealth Operator Pack

Ci sono situazioni in cui è preferibile non farsi notare e passare inosservati, essere cioè (come dicono al di fuori dell’Italia) “the grey man”, una persona qualunque che non attira l’attenzione.
Potrebbe trattarsi di un’operazione di sorveglianza o sotto copertura, o magari ci si trova in un luogo dove il semplice sembrare un militare non è visto di buon occhio.
In queste situazioni è meglio evitare, quindi, attrezzatura vistosamente tattica, accessori mimetici o con pals molle.
Grey Ghost Gear propone nel suo catalogo uno zaino pensato proprio per risolvere questo tipo di problemi, lo Stealth Operator Pack.
Si tratta di uno zainetto disponibile sia in colorazioni mimetiche (ATACS e Kryptex in varie versioni, Multicam) ma anche in colori più sobri e in grado di non destare troppa attenzione in un ambiente urbano, come il nero e il grigio.
La versione di questa recensione dovrebbe essere grigia, ma in realtà è una sfumatura particolare, difficilmente spiegabile a parole (e questo può essere un punto a suo favore, nel caso in cui qualcuno tenti di dare una descrizione di voi e di come siete vestiti).

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

Le zip di apertura sono dotate di paracord per essere manipolate più agevolmente ed in silenzio, senza rumore di parti metalliche che sbattono.

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

La tasca più esterna è ulteriormente suddivisa per poter organizzare al meglio il contenuto.
Ci sono 4 piccoli scomparti per oggetti di frequente utilizzo, una tasca chiusa da una zip e un’ulteriore tasca chiusa da una striscia di velcro.

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

Nella tasca chiusa dal velcro troviamo una fondina universale con portacaricatore che si fissa al velcro all’interno della tasca stessa
La Grey Ghost Gear ha pensato giustamente di nascondere la fondina dietro al pannello delle altre tasche, in modo da poter aprire tranquillamente la tasca più grande senza mostrare un eventuale arma che teniamo all’interno.

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

La tasca principale ha un’apertura “a conchiglia”, il che permette di visualizzare subito tutto il contenuto ed organizzarlo al meglio.

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

Sul pannello esterno sono state ricavate tre tasche di cui una chiusa da una zip e due invece con del velcro. Queste due ultime sono perfette anche per poter ospitare un paio di caricatori per una carabina tipo M4.

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

La maniglia di trasporto ha cuciture rinforzate ed è bella robusta.

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

Lo Stealth Operator Pack ha anche una tasca per una sacca di idratazione, nella parte a contatto con la schiena.

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

Gli spallacci sono morbidi e confortevoli ma abbastanza robusti.
Lo schienale è leggermente imbottito e si adatta bene alla schiena dell’utilizzatore.

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

Gli spallacci sono fissati allo zaino con una robusta clip in plastica.
Non è certo uno zaino per trasportare pesi estremi, ma le cuciture rinforzate assicurano una buona resistenza.

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

Ho potuto provare lo Stealth Operator Pack in un’operazione di sorveglianza, dove lo zaino si è mostrato utile per portare tutta l’attrezzatura necessaria.
Avevo con me tutto quello di cui avevo bisogno in auto, tenuto dentro allo zaino, in maniera da poter scendere in velocità per seguire il soggetto a piedi.
Il suo colore si confondeva bene nell’ambiente urbano, non attirava l’attenzione, ma proteggeva al meglio la macchina fotografica, la radio e tutto il resto.

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

Lo Stealth Operator pack mi ha accompagnato anche quando andato a trovare gli amici della Tadpoles, al poligono.
E’ uno zaino interessante, robusto e comodo, ideale per chi ha la necessità di un sistema di trasporto efficiente che non dia però nell’occhio.

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

Grey Ghost Gear Stealth Operator Pack

Prenota la tua T-Shirt!

Un paio di anni fa avevo fatto stampare alcune T-Shirt che poi ho regalato ad alcuni amici sparsi in giro per l’Italia. Ho pensato di provare a lanciare una campagna per stamparne di nuove, con un nuovo design ed in edizione limitata!
La nuova T-shirt ha un design semplice ed immediato, poche parole ed un logo per riassumere il ruolo dello sniper, un cacciatore solitario in cerca della sua preda…
100% made in USA dalla American Apparel con taglie dalla XS alla 3XL

La campagna funziona così: se al termine del tempo prefissato (21 giorni da oggi) verrà raggiunto o superato il numero di 20 magliette acquistate, queste verranno stampate ed inviate direttamente a casa, altrimenti i soldi della prenotazione ritorneranno indietro all’acquirente senza aver perso un centesimo!
Con le spese di spedizione una maglietta viene a costare neanche 20 euro, stampata e a casa.
Spargete la voce e prenotate la vostra T-Shirt direttamente da questo link: T-Shirt Sniperseal
… e grazie per il vostro continuo supporto!

tshirt

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

La Sil-Hexpeak è una tenda che appartiene alla serie ultralight nel catalogo della Luxe Outdoor.
Il suo peso è di circa 1,25Kg ed il materiale con cui è costruita (nylon ripstop 40D) è abbastanza comprimibile, il che ci permette di ridurre al minimo anche il suo ingombro.

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

Il kit che compone la tenda è costutito da sovratelo verde scuro, il “nido” interno con catino e zanzariera, picchetti e corde per tendere il telo.

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

All’interno del sacchetto dei picchetti (8 picchetti in alluminio da 14cm) troviamo anche un tubetto e un pennellino per poter impermeabilizzare le cuciture, che in questa tenda non sono nastrate. L’applicazione del prodotto è altamente consigliata per ridurre al minimo la possibilità che possa entrare pioggia all’interno.

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

La tenda (sovratelo) si monta in pochi minuti e si tende con facilità.

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

Sopra all’entrata della tenda è stata ricavata una piccola finestrella per poter assicurare un passaggio d’aria e minimizzare l’effetto condensa all’interno.

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

Per tenere alzata la tenda si può utilizzare un bastoncino da trekking regolandolo a circa 130-135 cm. Qualsiasi palo può andar bene, basta stare attenti che non abbia punte sporgenti che possano danneggiare il sovratelo.
L’interno è ampio, ci stanno comodamente due persone o una persona con molto equipaggiamento e l’altezza è tale da permetterci di stare seduti.

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

Di serie la Sil-Hexpeak viene fornita con un “nido” interno che isola dall’umidità del terreno e grazie alla zanzariera ci protegge dagli insetti.
La parte interna viene fissata dopo aver eretto il sovratelo e questo è un punto a suo favore nel caso si debba montare la tenda mentre sta piovendo.

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

La zip di chiusura della porta è provvista di patta di protezione che si fissa con del velcro.

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

Il sistema di corde per tirare il sovratelo è semplice ma efficace. Si possono tendere e allentare con facilità usando una sola mano.

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

L’applicazione di un anello di corda sui picchetti (colorati in maniera da farli risaltare sul terreno) aiuta notevolmente quando si deve smontare la tenda.
Sono piccoli particolari che fanno la differenza!

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

La Sil-Hexpeak è provvista di un anello nella parte superiore per poterla erigere fissandola dall’esterno, lasciando in questa maniera più spazio all’interno.

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak

Sui fianchi della tenda, di forma esagonale, troviamo anche piccoli passanti per fissare altre corde (fornite nel sacchetto dei picchetti) per assicurarla e ancorarla in caso di forte vento.

Luxe Outdoor Sil-Hexpeak